Blog

ExpressionEngine, CodeIgniter and Laravel Developer

ExpressionEngine su server Amazon e Google

Expressionengine è un CMS che fa uso intensivo del database. Per impostazione predefinita gran parte dei parametri di configurazione sono definiti nel DB, così come i template e ovviamente i contenuti.

Per progetti "medi" è quindi utile scegliere come infrastruttura di hosting una soluzione cloud.
Questo consente di far fronte, in poco tempo, a picchi di visitatori o di estendere rapidamente la nostra web application.

In modo molto concreto è utile far risiedere la nostra application su una istanza separata da quella sulla quale gira il database. Questo permette di distribuire il carico CPU del webserver e l'accesso al filesystem (es. per i template) dalle richieste CPU e I/O verso il database.

Nella piattaforma ExpressionEngine, spesso, il collo di bottiglia risultano essere le prestazioni della macchina sulla quale gira il DB. Con l'approccio descrito prima, possiamo rapidamente fare un upgrade dell'instanza DB lasciando inalterata quella del webserver. Il tutto con costi molto contenuti.

I contro delle soluzioni cloud sono le competenze richieste.
Parte del setup delle istanze avviene attraverso interfacce web. L'installazione, la configurazione e il tuning dei sistemi tocca noi.
Sono quindi necessarie competenze di tipo sistemistico e di networking. In caso di problemi poi, tocca a noi sporcarci le mani.

Amazon e Google sono resposabili solo del livello sottostante, ovvero di tutta l'infrastruttura cloud.
Ciò che "gira" nelle istanze virtuali è di nostra esclusiva competenza.

Stai cercando aiuto?

Telefonami subito per parlare del tuo progetto o scrivimi via email.

Chiamami al 06 92.95.62.62